Nell’era della globalizzazione, l’espansione verso i mercati internazionali rappresenta per molte aziende una possibilità unica e fondamentale di crescita.

Introdurre e vendere con successo un prodotto in un nuovo mercato, creare una joint-venture, individuare fonti di finanziamento, districarsi tra regolamenti, leggi e questione burocratiche non è semplice: per questo Profila fornisce alle imprese un’assistenza a 360 gradi nell’ambito del Marketing e dell’Internazionalizzazione.

Sebbene esportare sia un processo complesso e diversificato a seconda della tipologia di azienda, sicuramente i vantaggi di una buona internazionalizzazione sono notevoli:

  • Aumento del fatturato
    L’internazionalizzazione offre all’azienda la possibilità di aumentare il suo fatturato senza dover subire la pressione della concorrenza del mercato interno. Entrando in un nuovo mercato, si amplia la base di contatti con cui poter finalizzare le vendite e, di conseguenza, il fatturato
  • Riduzione del rischio
    L’internazionalizzazione dell’azienda riduce la dipendenza della stessa dal mercato interno e dai clienti abituali. Questo elemento permette all’azienda di ridurre il rischio di riduzione della domanda causata da eventuali crisi o eventi straordinari.
  • Economia di scala
    Con l’aumento della domanda, aumenta la produzione e questo permette una riduzione del costo unitario del prodotto fabbricato. Nel caso di aziende distributrici, con l’aumento delle vendite aumenta la domanda nei confronti dei fornitori, permettendo così di aumentare il potere di negoziazione per ottenere migliori margini
  • Nuove opportunità di business
    Le necessità possono variare nelle diverse culture e mercati, con il quale un prodotto che in un mercato è in declino, può coprire una necessità in un altro mercato e avere una nuova fase di crescita.
  • Prestigio dell’immagine
    La proiezione internazionale dell’azienda le permettono di avere un valore aggiunto dandole un’immagine di prestigio sia a livello nazionale che internazionale.